Lo stress può favorire il cancro?

Dott. Andrea Bannert è in dal 2013. Il dottore in biologia e editore di medicina ha inizialmente svolto ricerche in microbiologia ed è l'esperto del team sulle piccole cose: batteri, virus, molecole e geni. Lavora anche come freelance per Bayerischer Rundfunk e varie riviste scientifiche e scrive romanzi fantasy e storie per bambini.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Lo stress cronico non è salutare. Ha un effetto negativo sull'efficacia del sistema immunitario, aumenta la pressione sanguigna e, in casi estremi, può anche scatenare un infarto. Gli esperti discutono da tempo che lo stress potrebbe anche favorire lo sviluppo del cancro. Ora, per la prima volta, un ampio studio britannico fornisce chiare indicazioni che ciò potrebbe applicarsi almeno ad alcuni tipi di cancro.

I partecipanti che erano sotto stress costante avevano un rischio maggiore del 32% di morire di cancro durante il corso dell'esame. La probabilità di morire di leucemia è aumentata di più per coloro che erano stressati: era quasi quattro volte più alta di coloro che erano meno stressati nello studio. Era sempre circa 2,5 volte più alto per la morte per tumore esofageo o prostatico e quasi il doppio per il cancro del colon.

Cosa succede quando c'è molto stress?

Questo è il risultato degli scienziati guidati dall'autore dello studio David Batty del Dipartimento di Epidemologia e Salute Pubblica dell'University College di Londra. I ricercatori hanno valutato i dati di oltre 160.000 partecipanti di età compresa tra 16 e 109 anni. 16.000 persone sono morte durante il periodo di studio di quasi dieci anni, più di 4.000 delle quali per cancro.

Nel corso dello studio, i soggetti sono stati esaminati e interrogati annualmente. Oltre al fumo, all'alcol, alla dieta e all'esercizio fisico, i ricercatori hanno anche registrato il livello di stress dei partecipanti. Gli scienziati hanno utilizzato un questionario standardizzato, il General Health Questionaire. I partecipanti allo studio con un valore superiore a 6 su 12 possibili unità li hanno valutati come gravemente stressati. Questo gruppo comprendeva un totale di circa 11.000 partecipanti.

Stile di vita malsano

Nei loro calcoli, i ricercatori hanno tenuto conto il più possibile del fatto che lo stress è spesso associato a uno stile di vita malsano, ad esempio un maggiore consumo di alcol o tabacco, meno esercizio fisico e una dieta meno sana. E questi a loro volta favoriscono lo sviluppo del cancro.

Tuttavia, la relazione tra stile di vita, stress e cancro è così complessa che potrebbe non essere possibile calcolarla completamente, sottolineano gli autori.

Difesa indebolita

Finora, i ricercatori possono solo speculare su come lo stress possa promuovere direttamente il cancro. Nel loro studio, gli autori scrivono che lo stress può indebolire la difesa del corpo contro il cancro. Da un lato, lo stress può inibire le cellule killer responsabili della distruzione delle cellule degenerate. D'altra parte, livelli più elevati dell'ormone dello stress cortisolo potrebbero avere un effetto negativo sui meccanismi di riparazione nelle cellule.

Studi causali necessari

"Nessuna raccomandazione specifica può ancora essere derivata dai risultati, come un aiuto psicoterapeutico più rapido per le persone stressate", afferma Batty. Il prossimo passo è esaminare più da vicino come lo stress influenzi la formazione del tumore.

Anche il Centro tedesco per la ricerca sul cancro di Heidelberg vorrebbe avviare presto un importante studio sull'argomento.

Lo stress è spesso fatto in casa

La maggior parte percepisce lo stress come una condizione che è il risultato di circostanze esterne, ad esempio un carico di lavoro pesante o una situazione familiare difficile. In effetti, però, l'atteggiamento interiore gioca un ruolo centrale nella percezione dello stress. Lo stress è spesso fatto in casa, a causa di richieste eccessive su te stesso o inutili aspettative e paure negative.

Da un lato, questa è una questione di disposizione, ma dall'altro può anche essere cambiata praticando schemi di pensiero positivi. Imparare e praticare tecniche di rilassamento può anche aiutare a ridurre gli effetti negativi dello stress.

Fonte: Batty D. et al.: Distress psicologico in relazione alla mortalità per cancro specifica del sito: raccolta di dati non pubblicati da 16 studi di coorte prospettici, BMJ 2017, doi: https://doi.org/10.1136/bmj.j108.

Tags.:  cura dei piedi nutrimento gravidanza 

Articoli Interessanti

add