La carne alla griglia aumenta la pressione sanguigna

Christiane Fux ha studiato giornalismo e psicologia ad Amburgo. L'esperto redattore medico scrive articoli di riviste, notizie e testi fattuali su tutti i possibili argomenti di salute dal 2001. Oltre al suo lavoro per, Christiane Fux è anche attiva nella prosa. Il suo primo romanzo poliziesco è stato pubblicato nel 2012 e scrive, progetta e pubblica anche le sue commedie poliziesche.

Altri post di Christiane Fux Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

La stagione del barbecue è in pieno svolgimento. Ciò che ora sfrigola ovunque sulle grate potrebbe, tuttavia, far aumentare la pressione sanguigna a lungo termine.

Gang Liu di Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston e i suoi colleghi hanno studiato gli effetti del consumo di carne considerando come è stata cotta.

Per fare ciò, hanno combinato i dati di tre grandi studi a lungo termine con un totale di oltre 100.000 partecipanti, in cui sono stati raccolti dati completi sulla salute e sullo stile di vita dei partecipanti. Entro 16-18 anni, circa 37.000 di loro hanno sviluppato la pressione alta.

Per la loro ricerca, gli scienziati si sono concentrati su quei partecipanti che mangiavano almeno due pasti a settimana a base di carne rossa, pollo o pesce.

Tanta carne, alto rischio

Un elevato consumo di carne e pesce da soli si è rivelato sfavorevole per la pressione sanguigna: coloro che consumavano uno di questi alimenti più frequentemente che a giorni alterni, il rischio di ipertensione era del 17% superiore rispetto ai partecipanti che mangiavano meno carne o pesce più di quattro volte al mese.

Problematico: fritto caldo e "ben fatto"

Il rischio per quei partecipanti che hanno scottato o grigliato la loro carne era del 17% più alto.

Anche chi preferiva mangiare la carne ben cotta aveva maggiori probabilità di sviluppare la pressione alta: il rischio era del 15 per cento superiore rispetto a chi preferiva mangiare carne al sangue.

"I composti chimici che si formano quando si cuoce la carne ad alte temperature hanno causato stress ossidativo, processi infiammatori e resistenza all'insulina, almeno negli studi sugli animali", afferma il leader dello studio Liu. Queste reazioni fisiologiche compromettono anche la funzione dei vasi sanguigni nell'uomo e quindi l'ipertensione e l'arteriosclerosi.

In particolare si sospetta che le cosiddette ammine aromatiche eterocicliche siano dannose per la salute. Oltre all'ipertensione, potrebbero anche favorire il cancro al colon.

Tuttavia, non ci sono prove chiare che sia stata la carne arrosto piccante ad aumentare la pressione sanguigna dei partecipanti. Ma l'alto numero di partecipanti lo suggerisce.

Cottura indiretta e delicata

Se non vuoi fare a meno della cottura alla griglia, puoi provare metodi di cottura indiretti e più delicati. Il cibo da grigliare non va posizionato direttamente sopra la fonte di calore ma accanto ad essa. Funziona particolarmente bene con una griglia che può essere bloccata. Oppure puoi passare subito alle verdure grigliate.

Tags.:  fitness primo soccorso cura dei piedi 

Articoli Interessanti

add