Agopuntura in gravidanza

Dott. rer. nazionale Daniela Oesterle è una biologa molecolare, genetista umana e redattrice medica. Come giornalista freelance, scrive testi su temi di salute per esperti e profani e cura articoli scientifici specialistici di medici in tedesco e inglese. È responsabile della pubblicazione di corsi di alta formazione certificati per professionisti del settore medico per una rinomata casa editrice.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

La terapia di agopuntura per i sintomi tipici della gravidanza non è solo popolare ma anche riconosciuta: la gravidanza è solitamente accompagnata da nausea e vomito. Molte future mamme soffrono anche di mal di schiena. L'agopuntura durante la gravidanza può alleviare questi sintomi. Questo metodo di guarigione alternativo sembra anche ottenere buoni risultati in preparazione al parto, durante o dopo il parto e se si desidera avere figli. Leggi di più sugli effetti dell'agopuntura qui.

Gravidanza: trattamento dei disturbi

I sintomi e le malattie tipiche della gravidanza a volte richiedono cure mediche. I medicinali sarebbero una terapia efficace in molti casi, ma dovrebbero essere assunti durante la gravidanza solo se assolutamente necessario e se i benefici superano i potenziali rischi.

In molti casi si può anche provare ad alleviare i sintomi della gravidanza con metodi di guarigione alternativi invece dei farmaci. Il loro vantaggio: effetti relativamente buoni e spesso solo effetti collaterali minori. Questo vale anche per una delle terapie alternative più importanti: l'agopuntura. Come l'allattamento al seno, la gravidanza è una delle fasi delicate della vita in cui tali metodi di guarigione alternativi ben tollerati stanno godendo di una crescente popolarità.

Agopuntura in gravidanza

L'agopuntura è un metodo di guarigione tradizionale cinese che ha migliaia di anni. Secondo gli insegnamenti asiatici, l'energia vitale Qi scorre attraverso le persone attraverso vari canali (meridiani). Se questo flusso è disturbato, possono insorgere malattie e lamentele. Aghi sottili che vengono inseriti nella pelle in determinati punti lungo i meridiani possono dissolvere questi blocchi e disturbi. Il terapista curante utilizza la diagnostica cinese (conversazione, esame obiettivo, diagnosi della lingua e del polso) per determinare quali punti di agopuntura devono essere praticati in ogni singolo caso.

L'agopuntura è ormai diventata parte integrante della gravidanza. I disturbi della gravidanza come nausea e vomito, dolore correlato alla gravidanza o mal di schiena sono spesso trattati con gli aghi sottili. I terapeuti usano anche l'agopuntura per prepararsi al parto o durante il parto, se il desiderio di avere figli non è soddisfatto, o per l'inseminazione artificiale.

Gravidanza: nausea e vomito

Molte donne incinte avvertono nausea, conati di vomito o vomito. I sintomi di solito si verificano tra la 6a e la 12a settimana di gravidanza. Dopotutto, anche il 20% delle donne incinte soffre di questi disturbi oltre la ventesima settimana di gravidanza.

Il primo consiglio dei medici contro i sintomi è: evitare cibi, odori, attività e situazioni che l'esperienza ha dimostrato causare nausea. Inoltre, esistono farmaci per la nausea e il vomito che possono essere somministrati durante la gravidanza (come anticolinergici, antistaminici, antagonisti della dopamina). Tuttavia, il rischio residuo di effetti collaterali teratogeni deve essere escluso in anticipo, soprattutto nella fase iniziale della gravidanza. È ancora più sicuro evitare completamente i farmaci durante la gravidanza. Invece, si possono provare trattamenti alternativi come l'agopuntura:

L'efficacia dell'agopuntura nel trattamento della nausea e del vomito dopo l'intervento chirurgico o la chemioterapia è indiscussa. Un effetto positivo dell'agopuntura in gravidanza su nausea e vomito, tuttavia, è stato finora solo sospettato - gli studi scientifici sull'efficacia sono rari. Alcuni studi parlano contro il beneficio dell'agopuntura per nausea e vomito. Al contrario, ci sono molte donne incinte che riportano esperienze positive qui. Si attende quindi il giudizio definitivo. Tuttavia, se vuoi trattare la nausea e il vomito con metodi alternativi, dovresti parlare con un terapista esperto: l'agopuntura può aiutare.

Gravidanza: dolori alla schiena e pelvici

Gli effetti dell'agopuntura contro il mal di schiena e il dolore nella zona del pavimento pelvico sono stati ben studiati. In alcuni casi, il dolore può essere ridotto fino al 60 percento quando vengono inseriti gli aghi di agopuntura. Il metodo di guarigione alternativo è quindi spesso raccomandato dai medici per il dolore alla schiena o pelvico.

Prima e dopo la nascita

Gli aghi di agopuntura sono sempre più utilizzati anche per prepararsi al parto. L'impostazione degli aghi non solo aiuta a rilassarsi e a ridurre le preoccupazioni e le paure per il parto: inoltre, il parto dovrebbe essere ridotto in media da dieci a otto ore se l'agopuntura è stata utilizzata nelle ultime quattro settimane di gravidanza. "Needling" riduce anche il dolore durante il parto. In caso di incisione perineale e successiva sutura perineale, anche l'agopuntura aiuta ad alleviare il dolore.

Dopo il parto, uno scarso flusso di latte può portare a problemi con l'allattamento al seno. L'agopuntura può innescare il flusso di latte entro una o due sessioni.

Trattamento di fertilità

Nel frattempo, l'agopuntura è diventata molto popolare quando il desiderio di avere figli è insoddisfatto. Nonostante la mancanza di studi significativi, il metodo di guarigione può essere utilizzato come supporto nel trattamento della fertilità o nell'inseminazione artificiale (fecondazione in vitro). Perché le donne trattate spesso reagiscono positivamente all'agopuntura: spesso si osserva un miglioramento della sensazione generale, una riduzione dello stress e un miglioramento dei parametri del ciclo. Questo può aumentare le possibilità di successo del trasferimento dell'embrione.

Agopuntura in gravidanza: effetti collaterali minori

Gli effetti collaterali dell'agopuntura durante la gravidanza sono per lo più innocui. Un leggero dolore e un sanguinamento minimo nei siti di iniezione sono gli effetti indesiderati più comuni. Occasionalmente, si verificano sintomi come piccoli lividi, stanchezza, mal di testa, nausea o vertigini. Sono stati osservati problemi più gravi come l'ipertensione o la preeclampsia, ma non vi è alcun sospetto di una connessione con l'agopuntura.

Gravidanza: aghi per il supporto

Anche se spesso non ci sono studi scientificamente significativi sull'efficacia dell'agopuntura in gravidanza - in pratica, buoni effetti e pochi o pochi effetti collaterali parlano a favore dell'agopuntura. La gravidanza e il parto possono essere influenzati positivamente dal "needling"!

Tags.:  fitness sportivo prevenzione colloquio 

Articoli Interessanti

add