iniziare la nascita

Dott. rer. nazionale Daniela Oesterle è una biologa molecolare, genetista umana e redattrice medica. Come giornalista freelance, scrive testi su temi di salute per esperti e profani e cura articoli scientifici specialistici di medici in tedesco e inglese. È responsabile della pubblicazione di corsi di alta formazione certificati per professionisti del settore medico per una rinomata casa editrice.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Se la data di scadenza viene superata, il ginecologo non avvierà automaticamente un parto. Perché solo poche donne danno alla luce il loro bambino alla data di scadenza calcolata. L'induzione del travaglio è possibile solo dopo un'attenta chiarificazione e in alcuni casi come la rottura prematura della vescica o il diabete materno. Leggi di più sul perché i medici inducono il parto e come.

Quando finisce l'attesa?

Più la gravidanza è avanzata, più diventa difficile per la madre: chinarsi è una manovra acrobatica, è quasi impossibile pensare a un sonno ristoratore e tu, la tua famiglia e i tuoi amici diventate sempre più nervosi. Se la data di scadenza calcolata viene superata, potrebbero esserci ancora problemi. Ma di regola le preoccupazioni non sono necessarie. Pochissimi bambini nascono esattamente alla data calcolata.

Tuttavia, il ginecologo presente esaminerà attentamente e controllerà da vicino la donna incinta se l'appuntamento è mancato. Ad esempio, calcolerà nuovamente la data di scadenza. Se questo non differisce dall'originale, controllerà i movimenti e il battito cardiaco del bambino ogni due o tre giorni e determinerà la quantità di liquido amniotico. In alcuni casi, il medico decide quindi di avviare la procedura.

Inizia la nascita se la scadenza non viene rispettata

Le seguenti raccomandazioni si applicano attualmente ai medici per l'induzione del travaglio, a seconda della settimana di gravidanza (SSW) e dei possibili rischi:

37a alla fine della 39a settimana di gravidanza

Se la gravidanza è senza complicazioni, il medico di solito non avvierà il parto. Tuttavia, se la madre è anziana (oltre 40 anni), può essere indotto il travaglio. In studi più recenti è stato inoltre dimostrato che la morbilità dei neonati aumenta a partire dalle settimane di gestazione 38+0 e il peso alla nascita può salire oltre i 4000 grammi (il che significa maggiori rischi per una lesione perineale di grado maggiore, emorragie secondarie e un processo di nascita ritardato).

Dalla 40a alla fine della 40a settimana di gravidanza

Se non ci sono complicazioni per madre e figlio, il parto può essere iniziato o aspettato. Uno studio sulla morbilità materna ha mostrato che il tasso di taglio cesareo è aumentato significativamente da 40+ settimane di gestazione. Anche i casi di parti vaginali-operatorie, lesioni dei tessuti molli materni, infezioni e ritardo del travaglio sono aumentati in modo significativo.

41a alla fine della 41a settimana di gravidanza

Al fine di ridurre i possibili danni consequenziali (come peso alla nascita troppo alto, aumento della probabilità di taglio cesareo, aspirazione di meconio, morte infantile), si può raccomandare alle donne in gravidanza di indurre il parto. Ciò è particolarmente vero se le donne in gravidanza sono anziane (oltre 40 anni), sono in sovrappeso (BMI 30 e oltre) o fumano.

Dalla 42a settimana di gravidanza

Dalla 42a settimana di gravidanza, l'induzione del travaglio o il taglio cesareo ha senso anche senza segni di possibili complicanze, poiché i rischi di danni consequenziali per la madre e il bambino ora aumentano notevolmente.

Ulteriori motivi per l'induzione del travaglio

La mancanza di un appuntamento è una possibile ragione se il medico vuole iniziare un parto. Inoltre, alcune donne desiderano il parto programmato, una cosiddetta richiesta di iniziazione, per ragioni puramente pragmatiche. Da un punto di vista medico, nulla sembra parlare contro di essa. Tuttavia, l'inizio non dovrebbe avvenire prima della 39a alla 40a settimana di gravidanza.

Gravidanza ad alto rischio

Ci sono anche gravidanze ad alto rischio in cui il parto deve essere iniziato prima della data di scadenza effettiva. Una gravidanza ad alto rischio può avere varie cause, che risiedono nella madre e/o nel bambino.

Cause del bambino per una gravidanza ad alto rischio:

  • rottura prematura della vescica
  • troppo poco liquido amniotico (oligoidramnios)
  • Ritardo della crescita (ritardo della crescita)
  • Rischio di morte infantile mentre è ancora nell'utero
  • diminuzione dei movimenti del bambino
  • bambino sproporzionatamente grande (macrosomia fetale)

Cause materne di gravidanza a rischio:

  • Tipo I, Tipo II o diabete gestazionale
  • vecchiaia materna (dai 40 anni)
  • Disfunzione epatica (colestasi gravidanza intraepatica)
  • "Avvelenamento da gravidanza" (preeclampsia)

Metodi di induzione del travaglio

L'induzione medica accelera il parto prima dell'inizio effettivo del parto. Tuttavia, possono essere necessari diversi giorni per il completamento. La donna incinta viene ricoverata in ospedale per iniziare il parto.

I medici differenziano i metodi di induzione farmacologica e meccanica. Queste procedure sono migliorate significativamente nel corso degli anni e i rischi (come un taglio cesareo dopo un'induzione fallita) sono diminuiti.

Il metodo per iniziare il parto che il medico decide in ogni singolo caso dipende, tra l'altro, dai precedenti tagli cesarei, dallo stato di salute e dai possibili rischi, nonché dalle condizioni della cervice. I medici tengono conto anche dei desideri della donna incinta.

Indurre il parto con i farmaci

Quando i medici usano farmaci per indurre il travaglio, danno ossitocina o prostaglandina per incoraggiare il travaglio:

  • Ossitocina: ormone che aumenta il contenuto di calcio della parete uterina, provocando contrazioni. Promuove anche la produzione di prostaglandine, che a loro volta ammorbidiscono la cervice. L'ossitocina viene somministrata per infusione ("flebo di contrazione"). Viene utilizzato principalmente quando la cervice è già morbida e matura.
  • Prostaglandine, in particolare la prostaglandina E1 (misoprostolo) ed E2 (dinoprostone): provocano l'ammorbidimento, l'allentamento e l'apertura della cervice immatura. Le prostaglandine vengono somministrate sotto forma di compresse o come supposte vaginali.

Indurre la nascita meccanicamente

Il catetere a palloncino è l'alternativa meccanica alle prostaglandine.Inserendo il catetere e quindi riempiendolo di soluzione fisiologica, il palloncino esercita una pressione e provoca un leggero stiramento meccanico della cervice interna. Il corpo femminile reagisce rilasciando prostaglandine, che fanno maturare la cervice. L'ossitocina può anche essere somministrata alla donna incinta durante il trattamento. Tuttavia, questo non sembra essere assolutamente necessario.

Esiste un secondo modo meccanico per indurre il parto: aprendo il sacco amniotico (amniotomia). Questo viene fatto solo quando la cervice è matura e la testa del bambino è in una buona posizione.

Non preoccuparti

Se il bambino viene da molto tempo, non devi preoccuparti. Sei sotto osservazione e cure mediche regolari, anche dalla tua ostetrica. Cosa fare in caso di mancato rispetto della scadenza verrà discusso in dettaglio con te e il padre del bambino. Sarai anche informato sulle possibili situazioni di rischio.

Anche se sei una donna incinta a rischio, le possibilità di avere un bambino sano sono buone. Perché il medico avvierà il parto al momento giusto ed eviterà possibili rischi - per quanto possibile - o almeno li manterrà il più bassi possibile.

Tags.:  sistemi di organi cura dei piedi cura degli anziani 

Articoli Interessanti

add