Fatica durante la gravidanza

Nicole Wendler ha un dottorato di ricerca in biologia nel campo dell'oncologia e dell'immunologia. Come editore medico, autore e correttore di bozze, lavora per vari editori, per i quali presenta questioni mediche complesse ed estese in modo semplice, conciso e logico.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Molte donne incinte soffrono di stanchezza. La gravidanza comporta cambiamenti fisici che richiedono molto dall'organismo. Soprattutto nei primi mesi, molte future mamme si sentono stanche ed esauste. La fatica spesso si attenua nel secondo trimestre, per poi tornare spesso verso la fine della gravidanza. Leggi di più sulle cause dell'affaticamento in gravidanza e su come affrontarlo qui.

Motivi di stanchezza

La gravidanza e il parto richiedono molto dal corpo. Il cambiamento ormonale in particolare causa spesso numerosi disturbi. Questo include anche la stanchezza. Alcune donne spesso notano un esaurimento e una stanchezza insoliti anche prima di perdere un periodo mestruale: i test di gravidanza e i ginecologi di solito confermano l'assunzione. Non appena l'ovulo viene impiantato nell'utero, i livelli ormonali nel corpo della donna cambiano. In sostanza, l'ormone progesterone, che aumenta bruscamente soprattutto nei primi mesi, è responsabile della stanchezza.

La gravidanza provoca anche un calo della pressione sanguigna e dello zucchero e il metabolismo rallenta. Ma anche altri cambiamenti fisici ti stancano. La placenta cresce e il midollo osseo ha bisogno di produrre cellule del sangue extra per fornire il bambino e la placenta. Di conseguenza, anche il cuore è più sfidato, poiché ora deve pompare una maggiore quantità di sangue attraverso il corpo.

A volte una tiroide ipoattiva non rilevata (ipotiroidismo) o una carenza di ferro (sideropenia) possono causare stanchezza durante la gravidanza. Il medico può determinare entrambi prelevando un campione di sangue.

Tuttavia, è anche possibile che la dieta e lo stile di vita sbagliati siano la causa della stanchezza. Troppo poco esercizio e quindi ossigeno, pasti abbondanti, cibi grassi o dolci e mancanza di liquidi ti stancano e ti fanno sentire stanco.

La gravidanza è spesso accompagnata da un aumento dei sintomi nelle ultime settimane. Se la maggior parte delle donne incinte si sente in forma nel secondo trimestre, lo sforzo fisico raggiunge il suo massimo nell'ultimo terzo. Non è raro che la stanchezza e la stanchezza riappaiano.

Gravidanza: cosa fare contro la stanchezza?

La gravidanza è stressante per il corpo. Durante questo periodo sta funzionando a piena velocità. Pertanto, presta molta attenzione ai segnali che il tuo corpo invia quando richiede riposo e relax, ma a volte anche per l'esercizio. Prova ciò che è bene per te. Ogni donna reagisce in modo diverso durante la gravidanza.

I seguenti consigli spesso aiutano contro la stanchezza:

  • Gravidanza e sport non sono una contraddizione in termini! Se la gravidanza non è complicata, gli sport leggeri come lo yoga o il nuoto stimolano la circolazione.
  • Ossigeno contro la stanchezza: i sintomi della gravidanza possono essere ridotti se ci si allena regolarmente all'aria aperta.
  • Regalati riposo, relax o un breve pisolino quando il tuo corpo lo richiede. Ma attenzione: troppo sonno rallenta ulteriormente la circolazione!
  • Se la pressione sanguigna è bassa, le docce alternate stimolano la circolazione sanguigna. I bagni al rosmarino hanno anche un effetto attivante e aiutano contro la stanchezza.
  • La gravidanza è spesso accompagnata da carenza di ferro, che può stancare. Una dieta ricca di ferro - più vitamina C per un migliore assorbimento del ferro - aiuta contro questo.
  • Segui una dieta equilibrata con pasti piccoli e sani durante il giorno invece di porzioni abbondanti e grasse. Mangia i dolci solo con moderazione!
  • Bevi abbastanza: un sacco di tè, acqua e spritz di succo aiutano a prevenire la stanchezza.

Gravidanza: cosa non è consigliabile se sei stanca

La gravidanza e l'allattamento al seno sono fasi della vita in cui le donne dovrebbero evitare il più possibile farmaci e stimolanti. Se la stanchezza è dovuta a una carenza di ferro, puoi assumere integratori di ferro solo dopo aver consultato il medico. Inoltre, non bere troppa caffeina (caffè, tè nero, cola) per combattere la stanchezza. La gravidanza è una fase delicata quando si tratta del consumo del stimolante: la caffeina influisce sul flusso sanguigno alla placenta e sulla crescita dell'embrione e dovrebbe quindi essere consumata solo con moderazione, se non del tutto.

Tags.:  i denti luogo di lavoro sano mestruazioni 

Articoli Interessanti

add