Esercizio cardio: la dose conta

Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Monaco di BavieraPer le persone con il cuore debole, il programma di protezione fisica assoluta non si applica più. Gli esperti consigliano espressamente anche alle persone con un muscolo cardiaco indebolito di incorporare l'esercizio nella loro vita quotidiana. La combinazione di resistenza moderata e allenamento con i pesi ha i migliori effetti sulla salute.

L'esercizio di resistenza regolare non solo migliora la resilienza e la qualità della vita dei pazienti cardiopatici, ma presumibilmente allunga anche la loro vita. Una meta-analisi del Cochrane Center di Friburgo su 47 studi con quasi 10.800 pazienti ha mostrato che l'allenamento di resistenza ha ridotto il tasso di mortalità per complicazioni cardiovascolari del 26% dopo dodici mesi o più e ha impedito alcuni ricoveri ospedalieri. Secondo il quotidiano medico, gli esperti delle Giornate cardiovascolari di Dresda hanno descritto i risultati come piuttosto impressionanti.

Dosare correttamente l'allenamento

Tuttavia, gli esperti consigliano alle persone con insufficienza cardiaca di prestare attenzione all'attività fisica. I pazienti devono iniziare sessioni di allenamento da cinque a dieci minuti prima di aumentare la durata, la frequenza e l'intensità dell'allenamento. L'obiettivo è un esercizio moderato per 20-40 minuti, da tre a cinque giorni alla settimana.

Inoltre, si consiglia di allenare la forza dinamica due o tre volte a settimana. Tuttavia, la soglia di stress alla quale si verificano problemi cardiaci (soglia dell'angina pectoris) non deve essere superata. Questa soglia aumenta con l'allenamento regolare - le persone colpite possono quindi stressarsi sempre più in alto.

Prima di iniziare l'allenamento, è importante aver calcolato la frequenza cardiaca massima e la riserva di frequenza cardiaca.Così puoi misurare la frequenza durante lo sport e assicurarti di non superare i valori guida.

Fare esercizio insieme è anche motivante

I pazienti cardiaci dovrebbero idealmente sviluppare il loro piano di allenamento con un medico o un dipendente del centro di medicina sportiva coronarica. In alternativa, puoi andare a speciali gruppi di sport cardio e coronarici che sono disponibili in tutte le principali città. Lì, sotto la guida di terapisti sportivi esperti, il carico viene adattato alle prestazioni del paziente. Spesso è anche presente un medico. Tali gruppi sportivi hanno anche una serie di effetti psicosociali positivi che possono essere importanti per la motivazione e per far fronte alla malattia.

Reazioni di adattamento in tutto il corpo

L'esercizio fisico regolare non ha solo un effetto positivo sul cuore. La funzione dei vasi sanguigni e linfatici viene allenata, si formano nuovi capillari - i vasi sanguigni più fini - e migliorano l'apporto di ossigeno a muscoli e organi. Anche il ritmo cardiaco e il metabolismo di grassi e carboidrati sono influenzati positivamente.

Le statistiche mostrano che le malattie cardiovascolari sono la principale causa di disabilità e morte prematura nei paesi sviluppati. Tuttavia, il tasso di mortalità per malattie cardiache sta diminuendo in Germania. La Società tedesca di cardiologia riporta, ad esempio, che la mortalità per insufficienza cardiaca in questo paese è diminuita del 19% negli ultimi due decenni. Gli esperti sospettano che le attività sportive nella riabilitazione medica abbiano fatto la loro parte e debbano essere utilizzate ancora più frequentemente. Anche chi non è malato dovrebbe fare esercizio regolarmente per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. (vv)

Tags.:  dormire nutrimento gpp 

Articoli Interessanti

add