Asciugamani: germi che spuntano nella toilette

Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Monaco di BavieraIn molti bagni pubblici puoi asciugarti le mani con un getto d'aria. Non produce scarti di carta, ma è anche igienico? Certamente no, ora hanno scoperto i ricercatori americani. Perché gli asciugamani soffiano batteri in metà della stanza.

Mark Wilcox e i suoi colleghi della School of Medicine dell'Università di Leeds hanno contaminato le mani dei soggetti del test Lactobacillus - un batterio innocuo comune nei bagni pubblici. Il numero di germi corrispondeva a quello dopo un breve lavaggio delle mani. Perché la maggior parte delle persone non si lava le mani a fondo e per un tempo sufficiente.

Flusso d'aria contro tovagliolo di carta

Dopo aver applicato la soluzione batterica, i soggetti del test si sono asciugati le mani con un tovagliolo di carta o hanno usato un asciuga mani. Gli scienziati hanno testato due diversi dispositivi utilizzati di frequente: un asciuga mani ad aria calda e un asciuga mani a getto, in cui il flusso d'aria è ancora più forte, ma si trova tra due pareti di plastica. Gli scienziati hanno esaminato un totale di 120 campioni di aria alla ricerca di germi.

27 volte la dose di germi

Il risultato: gli asciugamani sono veri e propri filatori di germi. Il numero di batteri nelle immediate vicinanze dei dispositivi di asciugatura era quattro volte e mezzo superiore con l'asciugamani a getto rispetto a quando si utilizzavano salviette di carta, con l'asciugacapelli ad aria calda addirittura 27 volte superiore. Gli scienziati hanno trovato un rapporto simile a una distanza di un metro dal dispositivo di essiccazione.

Non adatto per le cliniche

I germi sono rimasti nell'aria anche molto più a lungo del tempo medio di lavaggio delle mani di 15 secondi: dopo cinque minuti, il 48 percento di essi stava ancora soffiando Lattobacilli attraverso l'aria. Anche dopo 15 minuti potrebbero ancora essere rilevati nell'aria intorno all'asciugamani. Chiunque utilizzi un dispositivo del genere in un bagno pubblico deve quindi aspettarsi di ottenere il pieno carico di batteri dall'utente precedente. "I dispositivi per l'asciugatura delle mani sono particolarmente inadatti per l'uso clinico, come negli ospedali", hanno affermato Wilcox e colleghi nel loro studio.

Se ti lavi bene le mani, non rimuoverai solo lo sporco superficiale, ma anche gran parte dei microrganismi, come virus influenzali e agenti patogeni della diarrea. Gli studi dimostrano: un corretto lavaggio delle mani può ridurre significativamente il rischio di infezione. Ed ecco come funziona: prima di insaponare, dovresti prima allentare lo sporco con acqua tiepida. Allora è sapone, sapone, sapone. Strofina accuratamente le mani per dieci secondi, anche tra le dita. Quindi sciacquate bene le mani e poi asciugatele con cura. (via)

Fonte: Wilcox M. H. et al.: Confronto microbiologico dei metodi di asciugatura delle mani: il potenziale di contaminazione dell'ambiente, dell'utente e degli astanti. J Hoso Infect, 27 agosto 2014.

Tags.:  unione sessuale rimedi casalinghi a base di erbe medicinali medicina palliativa 

Articoli Interessanti

add