Aumento di peso durante la gravidanza

Dott. rer. nazionale Daniela Oesterle è una biologa molecolare, genetista umana e redattrice medica. Come giornalista freelance, scrive testi su temi di salute per esperti e profani e cura articoli scientifici specialistici di medici in tedesco e inglese. È responsabile della pubblicazione di corsi di alta formazione certificati per professionisti del settore medico per una rinomata casa editrice.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Il tema dell'aumento di peso e della gravidanza riguarda molte donne: quanto può o deve aumentare di peso una futura mamma? Le donne in sovrappeso dovrebbero ingrassare di meno durante la gravidanza rispetto alle donne normopeso? In che modo il peso eccessivo o troppo basso influisce sul bambino? Leggi tutto ciò che devi sapere sull'aumento di peso e sulla gravidanza qui!

Gravidanza: mamma e bambino aumentano di peso

Nei primi tre mesi dopo il concepimento, una donna incinta guadagna poco peso. Alcune donne addirittura perdono peso vomitando frequentemente.

Dopo il primo trimestre di gravidanza, una donna ingrassa. Da un lato, ovviamente, il bambino diventa costantemente più pesante, dall'altro i cambiamenti fisici portano ad un aumento di peso nella donna stessa:

Gravidanza: tabella delle principali cause di aumento di peso

bambino adolescente

da 3 a 3,5 kg

Aumento del sangue

circa 1,2 kg

Liquido amniotico

circa 1 kg

placenta

da 0,3 a 0,6 kg circa

Muscoli della placenta (miometrio)

circa 1 kg

Utero con contenuto

da 3,9 a 4,5 kg

Ritenzione idrica nei tessuti

da 2 a 2,5 kg

Aumento del seno

circa 0,8 kg

Aumento di peso ottimale: gravidanza

Le attuali raccomandazioni per un sano aumento di peso si basano solitamente sul peso della donna prima della gravidanza. Per fare ciò, l'indice di massa corporea (BMI) della donna viene calcolato come segue:

Peso corporeo (in chilogrammi) diviso per il quadrato dell'altezza corporea (in metri quadrati)

Esempio: una donna pesa 60 chilogrammi ed è alta 1,65 metri. Il quadrato dell'altezza è quindi 1,65 x 1,65 = 2,7225 metri quadrati. Il peso diviso per questo valore dà il BMI, cioè 60: 2,7225 = BMI 22.

Il valore dell'IMC è valutato sulla seguente scala:

  • Sottopeso: BMI inferiore a 18,5 kg/mq
  • Peso normale: BMI da 18,5 a 25 kg/mq
  • Sovrappeso: BMI da 25 a 30 kg/mq
  • Obesità: BMI da 30 kg/qm

Gravidanza: quanto posso ingrassare?

Per una donna di peso normale, l'aumento di peso ottimale è compreso tra 10 e 16 chilogrammi. Le donne sottopeso dovrebbero mettere su un po' più di peso con 12-18 chilogrammi. Gli esperti consigliano alle donne in sovrappeso di guadagnare solo da 7 a 11 chilogrammi e non più di 6 chilogrammi se sono molto sovrappeso.

Aumenta di peso lentamente!

Guadagnare chili troppo velocemente non è consigliabile per le donne incinte. Poiché il peso della donna non cambia quasi mai nei primi tre mesi, dal quarto al sesto mese si dovrebbero aumentare tra i 250 ei 300 grammi a settimana. Dal settimo mese in poi, le donne incinte non dovrebbero guadagnare più di 400 grammi a settimana.

A proposito: il medico usa spesso il peso corporeo misurato regolarmente della donna incinta per creare una curva del peso per una migliore visione d'insieme.

Gravidanza: mangiare per due?

La gravidanza e la crescita del bambino costano l'energia del corpo materno, ma non tanto quanto molti sospettano. Ad esempio, il consumo di energia nel secondo trimestre di gravidanza aumenta solo di circa 250 kcal al giorno, a seconda dell'attività fisica. Ciò corrisponde, ad esempio, ad un piatto di passato di verdure con tagliatelle o una fetta di pane integrale con formaggio a fette (40% di grasso sulla sostanza secca) e un pomodoro. Nel terzo trimestre l'apporto energetico aumenta di 500 kcal al giorno.

Le donne incinte non dovrebbero quindi mangiare doppie porzioni, ma piuttosto mangiarle con moderazione. In questo modo puoi evitare di ingrassare troppo durante la gravidanza. Se l'aumento di peso è eccessivo, il bambino potrebbe, ad esempio, diventare diabetico, cioè sviluppare il diabete mellito. Pertanto, mangia regolarmente, varia ed equilibrata per prenderti cura della tua salute e di quella del tuo bambino.

Le donne incinte con un po' troppo o troppo poco sulle costole di solito non devono preoccuparsi. Nell'ambito delle cure mediche prenatali, il loro peso, le condizioni e il benessere di madre e bambino vengono regolarmente controllati. Il medico consiglierà anche la futura mamma individualmente se il peso è troppo alto o troppo basso.

Gravidanza: circonferenza vita

Gravidanza significa che una nuova persona cresce nel grembo materno. Inutile dire che questo non va di pari passo con una pancia piatta, anche se gli attuali ideali di bellezza prevedono anche misure di modelli magri per le donne incinte. Ma non lasciare che questo ti metta sotto pressione! Aumentare di peso e pancia in gravidanza è normale e soprattutto necessario.

Inoltre, la gravidanza dura solo pochi mesi e la donna di solito perde peso costantemente dopo il parto. L'esercizio fisico e una dieta equilibrata aiutano in questo. Quindi è meglio pensare alla salute del tuo bambino che a presunti ideali di bellezza, che - se vissuti eccessivamente - possono mettere in pericolo sia la tua salute che quella del bambino. Sei incinta - mostrare il tuo stomaco è davvero bello!

Pericoli nelle donne in gravidanza in sovrappeso o sottopeso

Il nascituro riceve tutto ciò di cui ha bisogno per un sano sviluppo solo attraverso la madre. Il grave sottopeso può quindi compromettere lo sviluppo del bambino: i piccoli non ricevono abbastanza nutrienti e nascono con un peso alla nascita troppo basso. C'è anche il rischio di parto prematuro.

Anche essere molto in sovrappeso può causare danni. Il rischio di diabete gestazionale è aumentato nelle persone in gravidanza e in sovrappeso. L'aumento di peso estremo durante la gravidanza stessa può anche renderti diabetico. Il bambino può anche contrarre il diabete se la madre era in sovrappeso prima della gravidanza o ha guadagnato troppo peso durante la gravidanza.

Inoltre, possono verificarsi complicazioni durante il parto, ad esempio se il bambino è diventato molto grande e pesante a causa dell'eccesso di offerta.

Aumento di peso e gravidanza: la linea di fondo

La dieta gioca un ruolo enorme nella tua salute e in quella del tuo bambino. Pertanto, segui una dieta equilibrata e regolare, ma non eccessiva, assicurati di aumentare di peso. La gravidanza è un'esperienza meravigliosa nella vita di una donna. Goditi il ​​tempo e prenditi cura del benessere tuo e del tuo bambino!

Tags.:  Diagnosi vaccinazioni prevenzione 

Articoli Interessanti

add