Segni di gravidanza

Eva Rudolf-Müller è una scrittrice freelance nel team medico di Ha studiato medicina umana e scienze giornalistiche e ha ripetutamente lavorato in entrambe le aree: come medico in clinica, come revisore e come giornalista medico per varie riviste specializzate. Attualmente lavora nel giornalismo online, dove viene offerta a tutti un'ampia gamma di farmaci.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

I segni più comuni della gravidanza sono l'assenza di un ciclo mestruale e la crescita del seno. Alcune donne incinte avvertono anche una trazione nell'addome e un maggiore bisogno di urinare. Anche voglie, nausea e vomito, soprattutto al mattino, sono possibili primi segni. Tuttavia, la gravidanza può farsi sentire anche attraverso altri segnali. Leggi tutto ciò che devi sapere sui segni della gravidanza qui!

Segni di gravidanza: quando iniziano?

Alcune donne notano i primi segni di gravidanza non appena viene impiantato l'ovulo fecondato - un processo che avviene intorno al 5/6 Dal giorno al 12° giorno dopo la fine della fecondazione: Le donne incinte riferiscono una trazione nell'addome, simile all'inizio di un periodo mestruale. I fattori scatenanti sono l'allargamento dell'utero e l'aumento del flusso sanguigno nell'addome. L'aumento delle dimissioni è anche un segno che la nuova vita sta crescendo in oltre la metà di tutti i casi di gravidanza.

Gravidanza: primi segni

L'assenza di mestruazioni è di solito il primo segno di gravidanza. Altri sintomi chiaramente evidenti della gravidanza compaiono nel 70-80 percento di tutte le donne nell'area del seno: queste diventano più sensibili al tatto, più grandi e più sode e si sentono tese. I capezzoli cambiano spesso forma, diventano più grandi e, a causa dell'aumento della pigmentazione, più scuri. Questi possono anche essere i primi segni di gravidanza. Tali primi segni di gravidanza possono manifestarsi già nella prima settimana dopo il concepimento.

Gravidanza: sintomi al naso e alla bocca

Se diventi improvvisamente sensibile all'olfatto e non riesci più ad annusare cose che hai sempre trovato piacevoli o almeno non fastidiose, questo può anche essere un segno di gravidanza. Ad esempio, alcune donne incinte non sopportano più l'odore del caffè appena fatto o l'aroma dell'alcol o del formaggio o l'odore della carne cruda.

Segno comune di gravidanza: voglie

Ma durante la gravidanza è possibile anche il contrario: non sono rari sintomi come voglie e forte appetito per i dolci. In connessione con un appetito generalmente aumentato, questi sono normali sintomi della gravidanza, perché il corpo ora ha un maggiore bisogno di energia, che dovrebbe essere coperto da più cibo.

Nausea e vomito come sintomi spiacevoli

Sfortunatamente, la gravidanza porta anche nausee mattutine e possibilmente vomito nel 50-70 percento di tutte le donne. Responsabile di questo è il cambiamento ormonale con l'ormone della gravidanza beta-hCG (gonadotropina corionica umana). Inizia subito dopo la fecondazione per adattare il corpo alle esigenze della gravidanza.

Bisogno frequente di urinare

Un segno di gravidanza è un aumento della voglia di urinare in oltre il 50% di tutte le donne. È causato da un aumento del flusso sanguigno all'addome dopo l'impianto dell'ovulo fecondato. L'ormone della gravidanza progesterone rilassa anche i muscoli della vescica, aumentando la voglia di urinare.

Gravidanza: sintomi nell'area psicologica

Sei stato molto sensibile a tutto ciò che sta accadendo intorno a te ultimamente, a ogni parola presumibilmente sbagliata? A volte sei triste e triste, ma poi di nuovo pieno di grandi emozioni? Tali giostre sulle montagne russe emotive sono i primi segni di molte future mamme. La gravidanza confonde molto nel corpo e nella mente.

Altri possibili segni di gravidanza

Ci sono altri cambiamenti più fastidiosi che mostrano: potresti essere incinta! Tra questi ci sono sintomi come stanchezza e vertigini. Il corpo deve lavorare sodo durante la gravidanza. È necessaria una maggiore quantità di sangue per l'accumulo della placenta; il plasma sanguigno (la parte liquida del sangue) aumenta di circa la metà, il che porta a un assottigliamento del sangue. Questo può renderti più stanco e pallido, e la tua pressione sanguigna può scendere leggermente all'inizio, il che può farti venire le vertigini.

Anche le vene varicose e i vasi dilatati del viso, del letto ungueale e dell'area genitale possono segnalare: sei incinta! Segni di questo tipo si basano su un aumento del flusso sanguigno e una diminuzione della tensione vascolare.

Come un altro possibile segno di gravidanza, il polso è forte e chiaramente visibile alla punta delle dita.

Segni di gravidanza? Test e dottore danno certezze

Se noti uno dei cambiamenti menzionati, un test di gravidanza e una visita dal ginecologo dovrebbero essere il prossimo passo per chiarire. Perché dietro questi possibili segni di gravidanza ci possono essere anche altre cause oltre a un bambino che cresce nella pancia.

Tags.:  menopausa Malattie Diagnosi 

Articoli Interessanti

add