Consigli per andare in bicicletta con la maschera

Christine Albert ha studiato linguistica e letteratura tedesca e studi scandinavi all'Università Albert Ludwigs di Friburgo. Attualmente sta svolgendo un tirocinio presso Hubert Burda Media e scrive, tra le altre cose, per

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

La mascherina è obbligatoria in sempre più luoghi. Questo è meno comune su una bicicletta. Tuttavia, se vai in bicicletta con una maschera, dovresti prendere a cuore alcuni suggerimenti.

Se guidi una bicicletta con una maschera, dovresti assicurarti che sia il più stretto possibile in modo che non scivoli durante la pedalata e porti a un arresto costante. Oltre alle mascherine mediche o di cotone, i ciclisti possono utilizzare anche sciarpe che possono essere tirate sul naso, spiega il Bicycle Press Service (pd-f).

In termini puramente formali, la normativa sulle mascherine si applica anche ai ciclisti. Tuttavia, ci sono comuni che consentono eccezioni per i ciclisti. Questo è gestito in modo diverso a livello locale e regionale. Quindi è meglio informare le autorità preposte di cosa sia il regolamento, raccomanda il pdf-f. Quando si spinge in zone pedonali, ad esempio, è necessario indossare protezioni per la bocca e il naso.

A volte la maschera è già a bordo con la giacca

Nelle giornate fredde sono concepibili anche speciali giacche invernali con maschera cucita, originariamente pensate come abbigliamento outdoor per alpinisti. Un problema, però, è respirare sotto la maschera, soprattutto quando si pedala più veloce, spiega il pdf. I panni possono essere più permeabili all'aria qui.

Anche gli occhiali possono appannarsi con una mascherina, ma spesso dopo un po' va via. In alternativa, ci sono solo lenti a contatto o occhiali sportivi con uno speciale rivestimento che impedisce l'appannamento. Se il casco e la maschera sono d'intralcio, è possibile indossare un airbag per bicicletta intorno al collo invece del casco. Proprio come altrove, lo stesso vale per la bici: indossare una mascherina di tutti i giorni non sostituisce le regole di distanza e igiene.

Meglio stare attenti e proteggere se stessi e gli altri

Secondo pdf, non è stato ancora chiarito definitivamente come avviene la trasmissione del virus quando i ciclisti corrono uno dietro l'altro e fianco a fianco. Se si stringe da qualche parte con la bicicletta, ad esempio quando si parcheggia nel parcheggio delle biciclette, è necessario mantenere le distanze e indossare una maschera per precauzione. (circa / dpa)

Tags.:  pelle colloquio nutrimento 

Articoli Interessanti

add