Grande epidemia di morbillo a Berlino

Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Monaco di BavieraIl morbillo dilaga a Berlino dall'inizio dell'anno. Con circa 400 malati ora, è uno dei più grandi focolai dall'introduzione della legge sulla protezione dalle infezioni nel 2001. I primi casi si sono verificati tra i richiedenti asilo dalla Serbia e dalla Bosnia-Erzegovina.

Nel frattempo, però, l'ondata di morbillo si è estesa al resto della popolazione della capitale, riporta il Robert Koch Institute nei suoi bollettini settimanali. Ciò mostra quanto siano ampie le lacune vaccinali in Germania nonostante tutti gli avvertimenti degli specialisti in infezione.

L'eradicazione non è riuscita per il momento

La Germania si era effettivamente impegnata con l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) a debellare il morbillo entro la fine del 2015. Si mira a una quota di vaccinazione del 95% per entrambe le vaccinazioni obbligatorie contro il morbillo. Se la popolazione viene vaccinata in questo modo, un virus del morbillo importato non può diffondersi ulteriormente. Ma la speranza di essere effettivamente ancora in grado di raggiungere questo obiettivo è stata delusa di fronte all'attuale epidemia di morbillo.

Malattia sottovalutata

Il rischio rappresentato dal morbillo è spesso sottovalutato. Il morbillo non è una malattia infantile innocua, ma un'infezione grave e altamente contagiosa che può essere associata, tra le altre cose, a infezioni polmonari e cerebrali potenzialmente letali. Gli agenti patogeni possono anche colpire l'orecchio medio, che può causare la perdita permanente dell'udito.

A causa della protezione vaccinale incompleta in Germania, tanto gli adulti quanto i bambini si ammalano di morbillo. Tuttavia, le complicanze gravi sono più comuni negli adulti.

La malattia è scatenata da virus. Oltre alle tipiche chiazze rosse della pelle, si verificano febbre e infiammazioni delle prime vie respiratorie. Il morbillo è altamente contagioso. Insieme alla varicella, sono una delle malattie più facilmente trasmissibili. (cfr)

Tags.:  mestruazioni parto in gravidanza fitness 

Articoli Interessanti

add