Malattie cardiache: le gambe magre sono una bandiera rossa

Larissa Melville ha completato il suo tirocinio nella redazione di .Dopo aver studiato biologia all'Università Ludwig Maximilians e all'Università tecnica di Monaco, ha prima conosciuto i media digitali online presso Focus e poi ha deciso di imparare il giornalismo medico da zero.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Slim non significa molto sano! A volte le persone magre corrono anche un rischio significativamente maggiore di diabete e malattie cardiovascolari.

Una meta-analisi di diversi studi ha ora dimostrato che circa una persona magra su cinque ha un metabolismo disturbato. Il rischio di malattie cardiovascolari e il rischio di morte sono quindi quasi tre volte superiori rispetto alle persone magre sane. È anche al di sopra di quella persona sana in sovrappeso.

Un esame dei dati di 981 persone del test ha mostrato: circa il 18% dei partecipanti allo studio magri aveva due o più segni tipici di una sindrome metabolica. Questi includevano un aumento dei depositi di grasso nell'addome, ipertensione, bassi livelli di colesterolo HDL, scarsa efficacia dell'insulina, ridotta tolleranza al glucosio e un certo disturbo del metabolismo lipidico, hanno scoperto Norbert Stefan e i suoi colleghi del Centro tedesco per il diabete e del Centro Helmholtz di Monaco.

Prevenzione su misura

I ricercatori hanno rapidamente identificato un'altra caratteristica nelle persone colpite: quasi tutti avevano poco grasso sulle gambe. Gli scienziati pensano quindi che abbia senso esaminare le persone magre che hanno due o più caratteristiche di una sindrome metabolica e hanno poco grasso sulle gambe per possibili danni al loro metabolismo. In questo modo, è possibile prevenire un deragliamento imminente in una fase iniziale. Sono adatte modifiche dello stile di vita su misura per il rispettivo tipo o la somministrazione di farmaci.

La sindrome metabolica è una combinazione di varie malattie e sintomi, tra cui obesità, ipertensione e alti livelli di zucchero nel sangue. Tutto segue uno stile di vita moderno con poco esercizio fisico e una dieta malsana. Oggi la sindrome metabolica è considerata il più importante fattore di rischio per le malattie cardiovascolari. Circa un tedesco su quattro lo svilupperà nel corso della propria vita.

Tags.:  desiderio insoddisfatto di avere figli Diagnosi gravidanza 

Articoli Interessanti

add