Madre pass

Eva Rudolf-Müller è una scrittrice freelance nel team medico di Ha studiato medicina umana e scienze giornalistiche e ha ripetutamente lavorato in entrambe le aree: come medico in clinica, come revisore e come giornalista medico per varie riviste specializzate. Attualmente lavora nel giornalismo online, dove viene offerta a tutti un'ampia gamma di farmaci.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

La carta di maternità è un documento che devi portare sempre con te durante tutta la gravidanza. Non registra solo la tua storia medica personale, che è importante per la gravidanza. Lì troverai tutti i dati importanti e i risultati dei test sul corso della tua gravidanza. In questo modo, il medico ha rapidamente a portata di mano tutte le informazioni importanti in caso di emergenza. Scopri di più sulla tessera della mamma qui!

Il pass mamma: quando è disponibile?

Il certificato di maternità è un prezioso compagno per l'intera gravidanza. Il tuo medico ti consegnerà quindi il libretto di 16 pagine non appena avrà stabilito che sei incinta. Sulla prima pagina si trova il timbro dello studio medico o dell'ostetrica supervisore. Di seguito vengono inserite le date dei singoli esami per non perderne nessuna.

Il tuo nome, data di nascita e indirizzo sono indicati in alto a sinistra nella seconda pagina. Seguono le sezioni in cui sono inseriti tutti gli esami previsti per la gravidanza e per altre importanti informazioni.

Mutterpass: spiegazioni in dettaglio

Le pagine due e tre del libretto di maternità sono destinate ai vari esami del sangue (test sierologici). Il resto è riservato principalmente alle visite mediche preventive.

Mutterpass - pagina 2: gruppo sanguigno, fattore rhesus e anticorpi

Per prima cosa viene inserito il gruppo sanguigno della donna incinta. È importante quando devono essere somministrati emoderivati.

Viene anche notato se i globuli rossi della donna hanno il cosiddetto fattore Rhesus sulla loro superficie. Se il sangue della madre e del nascituro differiscono sotto questo aspetto - più precisamente: se la madre è Rh negativo, ma il bambino è Rh positivo - ciò può essere pericoloso per la prole (intolleranza Rh).

Gli esami sierologici contengono anche l'esito del test di ricerca anticorpale nel libretto di maternità. Questo è usato per cercare anticorpi nel sangue contro fattori di altri gruppi sanguigni, poiché questi potrebbero danneggiare il bambino.

Un altro punto nel record di maternità è il test HAH per la rosolia. È usato per verificare se hai anticorpi contro il virus della rosolia, perché hai già avuto la rosolia o sei stato vaccinato contro di essa (due volte). Se non vengono rilevati anticorpi antirosolia (un test IgG antirosolia di 10-15 UI/ml è considerato protezione), si consiglia di allontanarsi dai luoghi a rischio di infezione (come asilo, scuola, trasporti pubblici) nel prime dodici settimane di gravidanza) da tenere alla larga. Perché un'infezione da rosolia può portare a gravi deformità nel bambino, soprattutto nei primi mesi di gravidanza.

Mutterpass - Pagina 3: Infezioni

A pagina tre, ad esempio, il medico annoterà se il test delle urine ha mostrato che sei stato infettato dalla clamidia. Ciò aumenta il rischio di aborto spontaneo, parto prematuro, infiammazione dei polmoni, degli occhi o degli organi urinari e deve quindi essere trattato con antibiotici.

Inoltre, il test LSR si trova a pagina 3 del passaporto della madre. "LSR" è l'abbreviazione di reazione di ricerca sulla sifilide. Lues (o sifilide) è una malattia a trasmissione sessuale che si verifica molto raramente. Tuttavia, se infetto, può causare gravi complicazioni sia per la madre che per il bambino, quindi questo test viene eseguito di routine. Tuttavia, solo quando è stato effettuato il test viene inserito nel passaporto della madre, ma non il suo risultato.

Anche il risultato del test dell'HIV (virus dell'AIDS) non è registrato nel certificato di maternità, ma solo la sua attuazione. Il test è consigliato a tutte le donne in gravidanza, ma è volontario. Può essere effettuato solo dopo un consulto e con il consenso della donna incinta.

Il rilevamento dell'antigene HBs, che indica un'infezione da epatite B in te, viene effettuato nella 32a settimana di gravidanza. Se sei infetto da agenti patogeni che causano infiammazione del fegato, tuo figlio verrà vaccinato non appena nato.

Un test per la toxoplasmosi viene eseguito solo se vi è un sospetto giustificato, poiché un'infezione iniziale durante la gravidanza può danneggiare gli occhi e il cervello del bambino.

Un'infezione da streptococco B durante la gravidanza può diffondersi al bambino, con gravi conseguenze. L'attuale linea guida raccomanda di testare questa infezione batterica nella 36a settimana di gravidanza.

Un test di controllo per i cosiddetti anticorpi irregolari viene eseguito su tutte le donne in gravidanza dalla 24a alla 27a settimana di gravidanza, che viene anche inserito a pagina tre.

Pass maternità - pagina 4: Gravidanze precedenti

In "Informazioni su gravidanze precedenti" a pagina quattro, vengono inserite tutte le gravidanze precedenti (corso, possibili complicanze), nonché eventuali tagli cesarei, parti con ventosa e pinzette. Si segnalano aborti spontanei e parti prematuri, nonché perdite e gravidanze ectopiche. Vengono anche annotati il ​​sesso dei bambini già nati, la loro altezza e il peso alla nascita.

Se necessario, il medico annoterà ulteriori esami del sangue nella sezione "Particolarità".

Mutterpass - Pagina 5: Informazioni generali e prime visite mediche preventive

A pagina cinque il medico annoterà tutto ciò che è stato discusso durante la prima visita medica o che deve ancora essere chiarito. C'è un questionario qui con il quale viene registrata la tua storia medica (anamnesi). Ad esempio, qui vengono annotate eventuali allergie e malattie pregresse o attuali (come diabete, obesità). Il medico discuterà con te anche di gravidanze precedenti e di stress sociali e psicologici.

Ti consiglierà anche su vari argomenti come alimentazione, sport, viaggi, esercizi di gravidanza e screening del cancro.

Mutterpass - pagina 6: Risultati e scadenza

A pagina sei del verbale di maternità, il medico annota particolari rilievi nel corso della gravidanza. Questi includono, ad esempio, le attuali malattie generali, il consumo di droghe e tabacco, nonché complicazioni e peculiarità specifiche della gravidanza come il diabete gestazionale, la gravidanza multipla e il travaglio prematuro. Queste informazioni aiuteranno il medico a classificare la tua gravidanza come una gravidanza a rischio.

La data di scadenza prevista è inserita anche in questa pagina nel verbale di maternità.

Mutterpass - Pagine 7 e 8: Il Gravidogramma

Il gravidogramma è un diagramma in cui vengono inseriti i risultati dei vari esami preventivi, ovvero una chiara rappresentazione dell'andamento della gravidanza nel fascicolo di maternità. Abbreviazioni come SFA o QF all'inizio creano confusione, ma vengono rapidamente spiegate:

L'abbreviazione SFA sta per "distanza sinfisi-fondo" (SFA) e indica la posizione del bordo superiore dell'utero. Questo si sposta sempre più in alto nel corso della gravidanza. Le informazioni sono fornite in "dita incrociate" (QF). Oggi questo esame è in gran parte sostituito dal più preciso esame ecografico.

La posizione del bambino viene inserita nella colonna "Posizione bambino" - di solito solo nella seconda metà della gravidanza: SL sta per posizione del cranio e BEL sta per posizione podalica. Inoltre, si notano il battito cardiaco e i movimenti del bambino.

Anche il tuo stato di salute è registrato nel gravidogramma. Con la voce "Edema, varicosi" viene annotato un + o un - se ti è stata diagnosticata una ritenzione idrica o vene varicose durante gli esami preventivi.

Il risultato delle misurazioni regolari della pressione sanguigna viene inserito con l'abbreviazione "RR". Sia la pressione sanguigna bassa che quella alta possono mettere a rischio te e tuo figlio e potrebbero richiedere un trattamento.

Il tuo aumento di peso può essere monitorato utilizzando le voci nella colonna "Peso". Se ingrassi in eccesso potrebbe essere pericoloso per te e il tuo bambino.

"Hb (Ery)" fornisce informazioni sul livello di emoglobina (pigmento sanguigno) nel sangue e mostra quindi la capacità di trasporto di ossigeno dei globuli rossi. Se il valore scende al di sotto di 10,5 grammi per decilitro (g/dl), si ha anemia. Il medico ti prescriverà quindi un integratore di ferro.

Sotto “Sedimenti, possibilmente batteriologici. Bef. ", I valori misurati per proteine, zucchero, nitriti e sangue nelle urine sono inseriti nella carta di maternità. Le proteine ​​nelle urine possono indicare la pressione alta. Piccole quantità di zucchero nelle urine sono normali. Se i valori misurati sono più alti, è possibile utilizzare uno stress test del glucosio per determinare se hai sviluppato il diabete gestazionale. Il nitrito nelle urine può essere un segno di un'infezione batterica che necessita di cure. Il sangue nelle urine è normale nella maggior parte dei casi durante la gravidanza. Dovresti vedere un urologo solo se i risultati sono ripetutamente positivi.

Il medico può inserire qualsiasi risultato tattile sotto "Esame vaginale". Ad esempio, l'abbreviazione "MM Ø" significa che la cervice è ancora chiusa. Dietro "cervice o.B." nasconde l'accenno che il canale uterino è "senza reperti" (cioè conservato).

"Rischio n. secondo il catalogo B “è una colonna in cui sono inseriti i risultati speciali che sono emersi durante la gravidanza. Il medico può annotare esami, risultati, terapie e commenti nella colonna "Varie".

Mutterpass - Pagina 9: Funzioni speciali e registratore del battito cardiaco

La pagina nove della tessera di maternità è riservata ai riscontri (come un test del liquido amniotico), malattie o ricoveri ospedalieri durante la gravidanza.

Nella sezione "Risultati cardiotocografici", sono annotati i risultati del registratore del lavoro del suono cardiaco (cardiotocografo o CTG).

Mutterpass - Pagine 10, 11, 12 e 14: Esami ecografici

Il medico inserisce i risultati dei tre esami ecografici regolari del nascituro alle pagine dieci e undici del certificato di maternità. Se sono stati eseguiti più di tre di questi test, i risultati sono riportati alle pagine 12 e 14 con eventuali commenti del medico.

Mutterpass - Pagina 13: Curve standard per la crescita del feto

A pagina 13 del libretto di maternità troverai una curva standard per la crescita fetale. La crescita del tuo bambino viene registrata in esso: a questo scopo, durante ogni esame ecografico vengono misurati la lunghezza del corpo, la testa e il diametro dello stomaco del tuo bambino. In questo modo è possibile monitorare lo sviluppo della crescita.

Mutterpass - Pagine 15 e 16: Esami finali

Nelle ultime due pagine del certificato di maternità vengono nuovamente annotati i dati più importanti sulla tua gravidanza, ad esempio il numero di visite mediche preventive e se hai già avuto gravidanze e parti precedenti.

Qui vengono fornite anche informazioni sulla nascita di tuo figlio. Ad esempio, vengono annotati il ​​processo di nascita e il risultato del test di Apgar di tuo figlio. In questo test, la respirazione, il polso, la tensione muscolare, il colore della pelle e la capacità di attivare i riflessi vengono controllati immediatamente dopo la nascita.

Alla fine, le informazioni sul puerperio sono registrate nel record di maternità. Eventuali complicazioni sono annotate, per esempio. Il medico ti esaminerà di nuovo da sei a otto settimane dopo il parto. Annota l'esito dell'esame a pagina 16 del verbale di maternità.

Pass maternità: ha senso tenerlo!

Dovresti conservare il certificato di maternità in un luogo sicuro, non solo per te stesso come promemoria della gravidanza e del parto, ma anche come preziosa fonte di informazioni per il tuo medico in caso di un'ulteriore gravidanza.

Tags.:  fitness sportivo medicina di viaggio salute digitale 

Articoli Interessanti

add