Flatulenza - gravidanza

Nicole Wendler ha un dottorato di ricerca in biologia nel campo dell'oncologia e dell'immunologia. Come editore medico, autore e correttore di bozze, lavora per vari editori, per i quali presenta questioni mediche complesse ed estese in modo semplice, conciso e logico.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Molte future mamme soffrono di gas. La gravidanza e i cambiamenti che ne derivano fanno sì che la digestione rallenta e l'utero preme sempre più sull'intestino, soprattutto quando la gravidanza è avanzata. Il risultato sono flatulenza, ma anche corsa alla soda o stitichezza. Scopri qui cosa aiuta contro i gas innocui ma fastidiosi nello stomaco e cosa puoi fare preventivamente.

Un binomio comune: gas e gravidanza

La flatulenza non è rara durante la gravidanza: l'ormone progesterone assicura il rilassamento della muscolatura liscia, compreso lo strato muscolare della parete intestinale. Questo rende l'intestino pigro e lavora più lentamente. Il corpo di una donna incinta ha più tempo per assorbire i nutrienti dalla polpa del cibo, ma più aria può accumularsi nell'intestino durante il processo digestivo. Un tale accumulo eccessivo di gas nel tratto digestivo è indicato anche come meteorismo o gonfiore.

La gravidanza spesso va di pari passo anche con un cambio di alimentazione: molte donne poi prestano particolare attenzione a ciò che mangiano e scelgono sempre più prodotti sani integrali, frutta e verdura. Questo cambiamento nella dieta può portare a problemi digestivi poiché l'intestino si abitua solo gradualmente a uno stile di vita sano. La flatulenza si verifica spesso soprattutto all'inizio della gravidanza.

La gravidanza può anche innescare disturbi nel tratto digestivo in un altro modo, soprattutto nell'ultimo terzo: l'utero in crescita e il bambino in continua crescita fanno pressione sullo stomaco e sull'intestino, disturbano la digestione e favoriscono il gas.

E: la gravidanza e il parto imminente provocano disagio e nervosismo in alcune donne. Lo stress e l'ansia colpiscono lo stomaco e peggiorano i problemi digestivi. Mangiare troppo velocemente e deglutire velocemente può anche portare a flatulenza.

Gravidanza: come evitare il gonfiore!

Incinta o no, i seguenti suggerimenti possono spesso aiutarti a evitare la flatulenza:

  • pasti regolari
  • mangiare lentamente, masticare bene
  • bevi abbastanza
  • molto movimento
  • evitare lo stress

Quali rimedi casalinghi aiutano con la flatulenza?

La flatulenza esistente può spesso essere alleviata con i rimedi casalinghi:

  • Tisane a base di finocchio, anice o menta piperita
  • bagno caldo o borsa dell'acqua calda
  • Massaggio addominale (in senso orario)
  • Riposo e rilassamento

Questi rimedi casalinghi sono generalmente applicabili contro la flatulenza, anche al di fuori della gravidanza.

Flatulenza: cibi adatti e cibi non adatti

Alcuni alimenti favoriscono la formazione di gas, mentre altri hanno un effetto calmante sull'intestino. A volte un piccolo cambiamento nella dieta può aiutare contro la flatulenza.

Cosa favorisce la flatulenza?

Evita cibi flatulenti come cavoli, legumi, cipolle o frutta acerba. Noci, uvetta, pane molto fresco, lievito, cereali integrali e alcuni tipi di formaggio possono facilmente portare a un gonfiore di stomaco. Le donne incinte che sono inclini a gas e gas dovrebbero anche evitare bevande gassate. Anche caffè, bevande ghiacciate, cioccolato, dolcificanti e cibi grassi favoriscono il gas.

Cosa allevia la flatulenza?

Un intestino pigro con un aumento dell'accumulo di gas può essere affrontato con una dieta ricca di fibre. Dovresti anche bere sempre molto. Finocchio, anice, cumino e menta piperita hanno un effetto rilassante sull'intestino - sia come tè, ma anche fresco o come spezia. Curcuma, cumino, maggiorana, zenzero e coriandolo stimolano la digestione e alleviano i gas.

Gravidanza e flatulenza: quando consultare un medico?

Se le misure preventive, i rimedi casalinghi e l'evitare i cibi flatulenti non alleviano la flatulenza, dovresti consultare un medico. Ciò è particolarmente vero se ci sono altri sintomi come febbre, crampi, nausea, diarrea o vomito.

Farmaci anti-flatulenza

La gravidanza e l'allattamento al seno spesso pongono dei limiti al trattamento farmacologico. In linea di principio, le donne in gravidanza dovrebbero usare i medicinali solo dopo aver consultato il proprio medico.

La flatulenza è innocua e raramente richiede farmaci per alleviarla. Possono aiutare agenti digestivi, antispasmodici o antischiuma (Simeticon, Dimeticon). Quest'ultimo scioglie le bolle di gas nell'intestino e quindi allevia la flatulenza. La gravidanza e lo sviluppo del bambino non sono messi in pericolo dagli antischiuma: i principi attivi sono considerati sicuri durante la gravidanza.

Flatulenza - l'aria deve andare!

Se i gas in eccesso vogliono fuoriuscire sotto forma di venti, non sopprimerli perché sarai imbarazzato. Ogni giorno nell'intestino si formano fino a 1000 millilitri di gas. La miscela di azoto, anidride carbonica, idrogeno e metano deve fuoriuscire da qualche parte, altrimenti si svilupperà uno stomaco dolorosamente teso. Se segui questi consigli e suggerimenti sopra, è probabile che tu possa goderti la gravidanza e il parto senza gas.

Tags.:  occhi colloquio droghe 

Articoli Interessanti

add