Settimana 8

Carola Felchner è una scrittrice freelance nel dipartimento medico di e una consulente certificata per la formazione e la nutrizione. Ha lavorato per diverse riviste specializzate e portali online prima di diventare giornalista freelance nel 2015. Prima di iniziare il suo tirocinio, ha studiato traduzione e interpretariato a Kempten e Monaco.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

L'embrione probabilmente non si chiamerebbe ancora dolce, ma nell'ottava settimana di gravidanza si può riconoscere una persona minuscola. D'ora in poi probabilmente ti mancherà il fiato dal tuo subaffittuario. Leggi qui cosa succede nell'ottava settimana di gravidanza: i sintomi che sono fastidiosi, perché un'ernia ombelicale non è pericolosa per il bambino e perché parlare a volte è la migliore medicina.

8a settimana di gravidanza: ecco come si sviluppa il tuo bambino

Qualcosa sta accadendo nell'ottava settimana di gravidanza: lo sviluppo di tutto il corpo e dei singoli organi del piccolo sta progredendo. Nella settimana 8 di gravidanza, ad esempio, il fegato appare come un rigonfiamento tra il cuore e il cordone ombelicale e si sviluppa anche l'intestino. Tuttavia, è ancora troppo grande per adattarsi completamente alla cavità addominale del bambino. Pertanto, intorno all'ottava settimana di gravidanza, un'ansa attraversa una sezione del cordone ombelicale, determinando una fisiologica ernia ombelicale. Suona male, ma non è pericoloso, è abbastanza normale quando l'intestino cresce così velocemente.

Nel frattempo, l'embrione (8° settimana) galleggia nel suo piccolo mondo intatto verso un'ulteriore crescita - in una vescica piena di liquido amniotico, ben protetta da urti, pressione e rumore. Per questo sono ancora sufficienti pochi millilitri di liquido amniotico. Il suo volume aumenta fino a un buon litro quando nasce.

Ecografia dell'ottava settimana di gravidanza: si vede

Alla fine del secondo mese di gravidanza (ottava settimana), il microscopico ammasso cellulare è diventato un mini umano di dimensioni comprese tra 9 e 16 millimetri. Ora ha mani e piedi minuscoli, con gli arti superiori che si sviluppano un po' più "velocemente" degli arti inferiori. La mascella con i denti può già essere identificata come un punto luminoso nell'area della testa.

8a settimana di gravidanza: questo cambierà per te

Esternamente non c'è ancora molto da vedere nell'ottava settimana di gravidanza. L'addome e il resto del corpo non sono cambiati notevolmente. Se è così, allora un rigonfiamento dell'addome è solo rudimentale e spesso riconoscibile solo da te stesso - a proposito, inizialmente è molto più basso di quanto molti pensino. Il rigonfiamento appare, se non del tutto, appena sopra l'osso pubico.

Non avrai guadagnato più di un chilo o due. Il tuo utero, invece, è cresciuto notevolmente: all'ottava settimana di gravidanza è già raddoppiato di volume e può premere sulla vescica. Il risultato: cercherai un bagno più spesso quando sei in giro.

Alcune donne incinte all'ottava settimana si sentono anche un po' a corto di fiato, anche se in realtà erano sempre in forma. Questo perché parte dell'ossigeno che viene respirato viene deviato per il bambino nella pancia. Può capitare che la futura mamma resti senza fiato anche con uno sforzo leggero e si esaurisca rapidamente. Se questo è il tuo caso: rilassati e rallenta il più possibile la tua vita quotidiana.

8a settimana di gravidanza: questo è importante ora

Intorno all'ottava settimana di gravidanza, le emozioni possono essere molto forti, sia positive che negative. È meglio parlare con qualcuno delle tue preoccupazioni e paure. Puoi farlo, ad esempio, in un corso di gravidanza. Molte ostetriche, studi medici o altre istituzioni offrono tali corsi appositamente progettati per le donne nelle prime fasi della gravidanza. Invece della preparazione al parto, si tratta delle molte domande aperte che probabilmente ti passano per la testa.

Tu (e il tuo partner) avete anche diritto a una consulenza gratuita in gravidanza. Puoi trovare gli indirizzi dei centri di consulenza nella tua zona su Internet.

Consiglio dell'ostetrica

È abbastanza normale preoccuparsi nell'ottava settimana di gravidanza: dopotutto, non si diventa madre tutti i giorni! Tuttavia, se i sintomi superano gli sbalzi d'umore e brevi bassi emotivi, o se ti è stato precedentemente diagnosticato un disturbo d'ansia o un'altra grave malattia mentale sottostante, dovresti cercare un supporto professionale. Accetta tutto l'aiuto che puoi ottenere. Dopotutto, la gravidanza dovrebbe essere un momento di gioia e il più spensierato possibile, sia nell'ottava settimana di gravidanza che dopo!

Judith Däumer, ostetrica Tags.:  rimedi casalinghi luogo di lavoro sano prevenzione 

Articoli Interessanti

add