Dolore al cuore: le donne cercano aiuto troppo tardi

Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Monaco di BavieraIn realtà, sono gli uomini che sono considerati il ​​famigerato rifiuto di visitare il medico. La situazione è diversa quando si tratta di problemi cardiaci allarmanti: allora le donne tendono ad essere esitanti. I segnali possono essere precursori di un attacco di cuore.

Perché non tutti gli attacchi di cuore vengono all'improvviso. Spesso è preceduta da quella che è nota come angina pectoris, una costrizione del cuore. Quindi si verificano attacchi di dolore lacrimale o bruciante al petto, che di solito durano diversi minuti. La causa è un flusso sanguigno ridotto in fase graduale al cuore, principalmente a causa di arterie coronarie calcificate.

“Aspettare troppo è pericoloso. Più a lungo aspetti, più difficile diventa il trattamento ", avverte Cathrine Kreatsulas della Harvard School of Public Health.

Dolore al petto

Per lo studio, l'epidemiologo e il suo team hanno chiesto ai malati di cuore i sintomi di un cuore stretto e quando hanno deciso di cercare aiuto.

Hanno scoperto che i malati in genere attraversano varie fasi psicologiche prima di andare dal medico. Questo vale sia per gli uomini che per le donne:

  • La fase di incertezza in cui il paziente assegna il dolore ad altri problemi di salute - ad esempio bruciore di stomaco o tensione
  • La fase di negazione quando cercano di ignorare i sintomi
  • Il momento in cui parli per la prima volta con amici o familiari delle tue lamentele
  • Una fase in cui riconoscono la gravità della situazione e si spaventano
  • Solo allora vanno dal dottore e accettano la loro malattia

Le donne sono troppo ottimiste

Le donne, hanno scoperto i ricercatori, sono bloccate più a lungo nella seconda fase. "Tendono ad essere più ottimisti degli uomini e sperano che i sintomi scompaiano da soli", afferma il direttore dello studio Kreatsulas. "Mentre gli uomini sono più veloci nel discutere il loro problema con amici o familiari di propria iniziativa, le donne tendono ad aspettare che qualcuno si avvicini a loro e dica: 'Hai un aspetto terribile'".

Per questo motivo, le donne hanno ritardato di vedere il medico una volta e mezza più spesso degli uomini fino a quando i sintomi non sono diventati più gravi e si sono verificati più frequentemente. Uno dei motivi potrebbe essere che un attacco di cuore è ancora più probabile che venga attribuito agli uomini rispetto alle donne, sebbene le donne siano altrettanto a rischio.

Prendi sul serio i segnali di pericolo

L'angina è un segnale di avvertimento che deve essere preso sul serio. Può essere trattata con farmaci o, nei casi più gravi, con l'allargamento chirurgico delle arterie coronarie (bypass).

Ciò che ogni persona colpita dovrebbe prendere a cuore: se un attacco non migliora entro pochi minuti, chiama il medico di emergenza senza esitazione! (cfr)

Fonte: comunicato stampa della Heart and Stroke Foundation Canada, 28 ottobre 2014

Tags.:  bambino piccolo medicina palliativa capelli 

Articoli Interessanti

add