Cancro della pelle: computer al posto del medico?

Larissa Melville ha completato il suo tirocinio nella redazione di . Dopo aver studiato biologia all'Università Ludwig Maximilians e all'Università tecnica di Monaco, ha prima conosciuto i media digitali online presso Focus e poi ha deciso di imparare il giornalismo medico da zero.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Maligno o benigno? Una talpa cambiata è sempre motivo di preoccupazione. Finora è stato poi via dal dermatologo. Ma questo potrebbe cambiare presto: i computer o persino gli smartphone potrebbero fare una diagnosi iniziale in futuro.

I ricercatori guidati da Sebastian Thurn della Standford University hanno sviluppato un programma per computer che utilizza le foto per determinare se una talpa è maligna o innocua. I ricercatori hanno testato il funzionamento del programma con 370 foto di alterazioni cutanee che in precedenza erano state chiaramente identificate come buone o maligne mediante una biopsia. 21 dermatologi esperti hanno gareggiato contro il computer per trovare la diagnosi.

I computer sono bravi come i medici

Gli scienziati erano entusiasti del risultato: i medici e il programma per computer hanno funzionato ugualmente bene. Avevano ragione in poco meno del 91 percento dei casi. "Ciò dimostra l'efficacia del programma per computer", sottolineano il co-autore Andre Esteva ei suoi colleghi. "La capacità di individuare i cambiamenti nella pelle con la precisione di un dermatologo ha un grande potenziale. Può dare a molte persone l'accesso a servizi medici vitali".

Dietro il programma per computer c'è un algoritmo di apprendimento sviluppato da Google. I ricercatori hanno addestrato questo con l'aiuto di quasi 130.000 foto etichettate di vari cambiamenti della pelle benigni e maligni. Attraverso le immagini, il programma ha imparato a riconoscere le caratteristiche tipiche del melanoma e del carcinoma maligno.

App per smartphone

Il prossimo obiettivo degli scienziati: rendere il programma accessibile a tutti, utilizzando uno smartphone. "Tutti hanno un computer in tasca con una serie di sensori integrati e una fotocamera", afferma Esteva. "Potremmo usare il cellulare per cercare sulla nostra pelle il cancro della pelle o altre malattie".

Prima di poter scaricare un'app per il cancro della pelle, tuttavia, l'affidabilità dell'algoritmo deve essere verificata più da vicino, secondo i ricercatori. "È necessaria una valutazione rigorosa dell'algoritmo prima che venga adottato nella pratica clinica e possa quindi essere utilizzato da medici e pazienti", afferma la coautrice Susan Swetter. Anche in questo caso, l'app per smartphone non sostituisce la consulenza medica, ma fornisce solo una diagnosi iniziale.

La diagnosi precoce è essenziale

Il cancro della pelle è una delle forme di cancro più comuni in Germania. La diagnosi precoce migliora notevolmente le possibilità di recupero. Se l'area della pelle interessata viene rimossa in anticipo, sono il 97 percento. Successivamente scendono al 14%. Puoi anche identificare tu stesso i nei maligni scansionando regolarmente il tuo corpo alla ricerca di cambiamenti sospetti della pelle. Se scopri un'anomalia, dovresti fissare un appuntamento con un dermatologo. Dall'età di 35 anni, le casse malati pagano ogni due anni un esame per la diagnosi precoce del cancro della pelle.

Ecco un altro consiglio: per rilevare il cancro della pelle nera, puoi utilizzare la cosiddetta regola ABCDE. Ogni lettera indica una determinata proprietà con la quale puoi controllare i tuoi nei e le macchie di pigmento:

A per l'asimmetria: se la forma del punto è asimmetrica e non rotonda o ovale, questo è evidente e si raccomanda lo screening del cancro della pelle.

B per delimitazione: di solito un neo può essere nettamente delimitato dalla pelle circostante. Se, invece, la macchia si estende alla pelle circostante o appare sfocata o sbiadita, questo è evidente e dovrebbe essere chiarito da uno screening per il cancro della pelle.

C per Colorit (colore): se riesci a vedere diverse sfumature di colore nello stesso punto, ad esempio marrone chiaro e nero profondo, questo è evidente. Lo screening del cancro della pelle ti dà certezza.

D come diametro: ogni voglia che abbia un diametro superiore a due millimetri deve essere osservata.

E per sublimità: se un neo sporge per più di un millimetro sopra la pelle circostante, aumenta anche la probabilità che si tratti di un cancro della pelle.

Fonti:

Esteva A. et al.: Classificazione a livello di dermatologo del cancro della pelle con reti neurali profonde. Natura. doi: 10.1038 / natura21056

Comunicato stampa della Standford University del 25 gennaio 2017: l'algoritmo di deep learning fa come i dermatologi nell'identificare il cancro della pelle

Tags.:  piedi sani mestruazioni alcool droghe 

Articoli Interessanti

add