Semaforo verde per chi soffre di emicrania

Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Dolore noioso, nausea, vomito e sensibilità alla luce: quando hai un attacco di emicrania, di solito devi lasciarti tutto alle spalle. Solo riposare in una stanza buia aiuterà. Ma un certo tipo di luce dovrebbe anche avere un effetto benefico.

Insieme al mal di testa da tensione, l'emicrania è il tipo più comune di mal di testa. Circa otto milioni di persone in Germania soffrono di attacchi regolari. "Quasi tutti i pazienti sono sensibili alla luce durante un attacco di emicrania", afferma il professor Rodrigo Noseda della Harvard Medical School di Boston, negli Stati Uniti. "Ecco perché si ritirano nel buio, isolati dal lavoro, dalle loro attività quotidiane e dalla loro famiglia". Ma non tutte le luci peggiorano il dolore, mostra un nuovo studio degli scienziati statunitensi.

I tenui toni del verde leniscono il dolore

Noseda e il suo team hanno testato la sensibilità degli emicranici a 41 diverse lunghezze d'onda della luce visibile. Per fare questo, hanno messo 41 persone di prova di fronte a una macchina luminosa con luce blu, verde, gialla e rossa di diverse intensità durante un attacco di emicrania. I partecipanti hanno quindi valutato come i loro sintomi fossero cambiati a causa dei diversi raggi di luce.

Circa l'80% ha trovato scomoda la luce intensa di quasi tutti i colori, con un'eccezione: la luce verde non ha aumentato il dolore. In modo gentile, lo ha persino alleviato in media del 20 percento.

Oltre al dolore, gli scienziati hanno anche misurato l'attività del segnale delle cellule nervose negli occhi e nel cervello dei pazienti. Il risultato: la luce verde ha innescato impulsi più deboli rispetto alla luce blu o rossa.

Occhiali da sole speciali

Se i risultati saranno confermati da studi più ampi, i ricercatori vogliono sviluppare lampadine verdi e occhiali da sole speciali che lasciano passare solo la luce verde. Per i ricercatori è importante che i consumatori possano permettersi gli aiuti. Al momento, secondo gli esperti, questi sono ancora troppo costosi.

Se, in futuro, i piccoli ausili non solo faranno della quiete e dell'oscurità la via per prevenire gli attacchi di emicrania, i pazienti potrebbero partecipare più attivamente alla vita nonostante le emicranie. fare qualcosa per il loro benessere. (vv)

Fonti:

Noseda, R. et al. Fotofobia dell'emicrania che origina nelle vie retiniche guidate dai coni. Cervello. DOI: http://dx.doi.org/10.1093/brain/aww119 aww119 Prima pubblicazione online: 17 maggio 2016

Comunicato stampa: Harvard Medical School. Semaforo verde per alleviare l'emicrania. Accesso: 23 maggio 2016

Tags.:  colloquio la salute delle donne terapie 

Articoli Interessanti

add