La Grecia ha inasprito le restrizioni sulla corona

Lisa Vogel ha studiato giornalismo dipartimentale con specializzazione in medicina e bioscienze presso l'Università di Ansbach e ha approfondito le sue conoscenze giornalistiche nel master in informazione e comunicazione multimediale. Questo è stato seguito da un tirocinio nella redazione di Da settembre 2020 scrive come giornalista freelance per

Altri post di Lisa Vogel Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Dopo l'aumento del numero di infezioni da corona, il governo greco ha anche disposto restrizioni per la regione turistica della penisola Calcidica e per l'isola del jet set di Mykonos.

Feste, feste, celebrazioni religiose e mercati settimanali sono vietati da questo venerdì fino al 31 agosto. Inoltre, sono vietati gli assembramenti di più di nove persone. Tutti i bar e le taverne devono chiudere a mezzanotte.

Mascherina obbligatoria all'aperto

Il requisito della maschera si applica anche all'esterno, come annunciato giovedì dalla protezione civile greca. Il governo di Atene ha imposto queste nuove restrizioni dopo che il giorno precedente era stato registrato un record di 269 nuove infezioni. Numerosi casi di questo sono stati riscontrati nelle due regioni di vacanza.

Le taverne chiudono a mezzanotte

La scorsa settimana il governo greco ha ordinato la chiusura di tutti i tipi di taverne e bar ad Atene, Pireo e Salonicco, nonché sulle isole di Paro e Antiparo a mezzanotte. Inoltre, in tutto il Paese sono vietati gli assembramenti di oltre 50 persone.

Rischio di contagio per i viaggiatori di ritorno

Misurata contro la sua popolazione di ben 10,5 milioni di persone, la Grecia ha un basso numero di infezioni da coronavirus. Negli ultimi giorni, però, il numero dei contagiati era aumentato improvvisamente.

Il motivo è che molti vacanzieri - per lo più giovani - hanno contagiato parenti e amici nelle aree metropolitane dopo il ritorno dalle vacanze. Le autorità avevano osservato che i vacanzieri senza la necessaria distanza e senza mascherine celebravano vicini fino a tarda notte nei bar e nelle discoteche. (lv / dpa)

Tags.:  alcool droghe bambino piccolo gpp 

Articoli Interessanti

add