Il ministro della Salute Spahn contagiato da Sars-CoV-2

Lisa Weidner ha studiato tedesco e sociologia e ha completato diversi stage giornalistici. È volontaria presso Hubert Burda Media Verlag e scrive per la rivista "Meine Familie und Ich" e su temi di nutrizione e salute.

Maggiori informazioni sugli esperti di Tutti i contenuti di sono controllati da giornalisti medici.

Il virus corona ora ha raggiunto anche il governo federale. Il ministro della Sanità Jens Spahn (CDU) è stato il primo ministro a risultare positivo.

Il ministro federale della salute Jens Spahn (CDU) ha contratto il virus corona. Come annunciato dal Ministero della Salute a Berlino, mercoledì pomeriggio è risultato positivo al virus.

Spahn è andato immediatamente in isolamento domestico, dice il messaggio. "Finora, ha sviluppato solo sintomi di raffreddore. Tutte le persone di contatto sono tenute aggiornate". È il primo ministro federale che ha dimostrato di essere infetto. Le foto mostrano che Spahn ha partecipato alla riunione del gabinetto in Cancelleria mercoledì mattina. Nelle immagini puoi vedere Spahn che indossa una protezione per bocca e naso.

Il gabinetto federale non deve essere in quarantena per questo

Come ha annunciato mercoledì un portavoce del governo a Berlino su richiesta, il gabinetto federale non deve essere raccolto in quarantena. Il gabinetto si riunisce nel rispetto delle norme igieniche e di distanza, che mirano a garantire che, anche se una persona che viene successivamente testata per la partecipazione positiva al corona, non sia necessario mettere in quarantena altri o addirittura tutti i partecipanti.

Le foto della riunione di gabinetto mostrano come arrivano in sala riunioni la cancelliera Angela Merkel (CDU) e i ministri del governo con le mascherine. Le maschere sono poi giù al tavolo. "Le condizioni nella Cancelleria federale e in particolare nella sala conferenze internazionale, in cui si svolgono le riunioni settimanali del gabinetto, sono state particolarmente ottimizzate per quanto riguarda la protezione dalle infezioni e sono state verificate dal dipartimento della salute di Berlin-Mitte", ha affermato il portavoce. Il gabinetto si riunisce lì a una grande tavola rotonda. Diversi posti sono disponibili tra i partecipanti.

Spahn non è il primo politico di punta in isolamento

Ancora e ancora, i migliori politici hanno dovuto andare in quarantena a causa di incontri a rischio. Il presidente federale Frank-Walter Steinmeier lo ha colpito sabato. Il motivo è stato il test corona positivo di una guardia del corpo. Da allora due test al capo dello Stato sono risultati negativi.

Il ministro federale del lavoro Hubertus Heil (SPD) era già andato in quarantena lunedì a causa di un avvertimento tramite l'app Corona. Anche il ministro degli Esteri Heiko Maas (SPD) e il ministro dell'Economia Peter Altmaier (CDU) si erano temporaneamente isolati a fine settembre. Vicino a Maas è stata contagiata anche una guardia del corpo. Altmaier è andato in quarantena in via precauzionale perché un dipendente di un ministro Ue che era presente con lui a una riunione del Consiglio dei ministri del Commercio Ue a Berlino era risultato positivo.

Come misura precauzionale, anche la cancelliera Angela Merkel (CDU) è stata in quarantena a casa per quasi due settimane a marzo perché era stata vaccinata da un medico che è risultato essere infettato dal coronavirus poco dopo. (lw / dpa)

Tags.:  parassiti i denti prevenzione 

Articoli Interessanti

add